Mer05182022

Last updateMer, 18 Mag 2022 4am

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

 

 

 



 

 

 

 

Back Sei qui: Home Cronaca Lavoro: i disabili possono aspettare

Cronaca

Lavoro: i disabili possono aspettare

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Con delibera di giunta del 10 u.s. si è inteso modificare ed integrare il programma

annuale del fabbisogno di personale 2014/16 e il piano annuale delle assunzioni

2014 approvato con

Deliberazione di G.C. n.80 del 06.05.2014,come modificato ed integrato dalla deliberazione di G.C.n.161 del 16.09.2014,secondo quanto espresso di seguito:

 

 

Piano occupazionale Anno

2014:

 

a) la copertura di n.1 posto a tempo pieno ed indeterminato di Dirigente  dell'Area Tecnica,mediante utilizzo di graduatorie vigenti presso altri Enti;

b)  confermare la copertura del posto di Funzionario Tecnico Ingegnere- categoria

giuridica D3, mediante mobilità volontaria, ex art.30 del D.Lgs.n.165/2001, da destinare all'Area Tecnica;

c)  confermare  la copertura del posto a tempo determinato di Dirigente dell'Area

Amministrativa, coni ncarico ex art.110, comma 1,del TUEL, già affidato;

dla copertura del posto a tempo pieno e indeterminato di Assistente Sociale-Categoria giuridicaD1  -;

e) la copertura del posto di Dirigente di Polizia Municipale-procedura di mobilità.

 

Di rinviare all'esercizio 2015 la copertura dei posti di Agenti di Polizia Municipale e Istruttore Direttivo-Ufficiale di Polizia Municipale, già presenti nel piano occupazionale anno 2014,approvato con le richiamate deliberazioni di G.C.n.80 del 06.05.2014, en. 161 del 16.09.2014.

 

Dalla lettura della delibera in questione non ci pare avere notizia delle assunzioni di n. 4 persone disabili per cui si sta espletando, ormai da un anno, un concorso per titoli ed esami.

 

Notizie fumose indicano nella mancanza del Dirigente per l’Area Tecnica le ragioni di stallo in cui la procedura si trova e per cui la Commissione non potrebbe procedere alla correzione della prova scritta già espletata.

 

Atteso che è stata firmata la convenzione con il Comune di Altamura per l’utilizzo part time dell’arch. Buonamassa e considerato che il nostro Comune è inadempiente circa le assunzioni obbligatorie delle categorie protette (v. L. 68/99) ci si augura in un’accelerazione dell’iter previsto.

 

La situazione di inadempienza del Comune per la mancata applicazione della legge sopra citata è grave perché si sta parlando di un Ente pubblico, figuriamoci con le imprese private.

 

 

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento:
yvComment v.2.01.1

Console Debug Joomla!

Sessione

Informazioni profilo

Utilizzo memoria

Queries Database