Lun08212017

Last updateLun, 21 Ago 2017 9am

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

 

 

 

   



 

 

 

 

Back Sei qui: Home Cronaca Mercato: gli ambulanti hanno deciso

Cronaca

Mercato: gli ambulanti hanno deciso

Da Andria un messaggio chiaro a politici ed amministratori locali:i mercati devono restare nei centri urbani.

L’assemblea Generale degli ambulanti concessionari di posteggio nel mercato quindicinale di Gravina in Puglia, svoltasi ad Andria il 21 u.s. ha definitivamente bocciato l’ipotesi trasferimento nella Zona P.I.P. ,                                                                                                                                                                                                                                                                       

Dopo la lunga relazione introduttiva del presidente di Unimpresa Bat, Savino Montaruli, il quale si è soffermato sull’iter che è stato seguito nel corso delle numerose riunioni tenutesi a Gravina per discutere della ricollocazione del mercato, tutti si sono soffermati sulla necessità che i mercati debbano svolgersi nei centri urbani, in sintonia con la linea sindacale avanzata anche nei confronti della Regione Puglia quindi nessuna tolleranza e nessuna condivisione di scelte che vadano in direzione opposta a quella determinata congiuntamente dalle Associazioni di Categoria e che mirino ad emarginare i mercati in aree extraurbane dequalificate e fatiscenti relegando i centri urbani a sicura desertificazione e stato di abbandono.

L’incontro ha visto la presenza di ospiti sindacalisti provenienti proprio dalla città di Gravina in Puglia.

Pertanto ritorna forte la proposta fatta, tempo addietro da Confcommercio di spostare il mercato in “zona fiera” e su questa, a breve, devono confrontarsi le parti interessate.                         

Si spera che possa essere raggiunta una rapida soluzione considerata la disponibilità mostrata dagli amministratori locali a rivedere le proprie convinzioni e stante la necessità di non avere più il mercato a ridosso della "Villa Margherita".  

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento:
yvComment v.2.01.1