Ven06212024

Last updateGio, 20 Giu 2024 9am

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

 

 

 

 

Back Sei qui: Home Politica Guerra in Palestina, protesta degli studenti universitari accampati in tenda

Politica

Guerra in Palestina, protesta degli studenti universitari accampati in tenda

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Click to open

Da ottobre, ormai, le comunità palestinesi effettuano sit-in per richiamare le attenzioni e prendere posizioni contro gli eccidi che continuano ad avvenire nella striscia di Gaza.

Anche gli studenti universitari hanno deciso, dal 15 maggio scorso, di accamparsi negli atenei per dimostrare la solidarietà verso un popolo che resiste ormai da più di 70 anni.

Lo saranno fino a quando i vertici non condanneranno coloro che stanno vogliono l’estinzione di un popolo che ha una sua storia, tradizione, cultura.

Gli studenti chiedono una «presa di posizione più netta sul genocidio in Palestina, il ritiro dell'Uniba da ogni accordo con aziende belliche e israeliani, la condanna di Netanyahu quale criminale di guerra e la pubblicazione di tutte le informazioni in merito a quanto realmente avviene su quei territori.

Ieri abbiamo incontrato alcuni manifestanti all’interno dell’Ateneo di Bari che ci hanno detto: “La comunità studentesca si oppone a questa strumentalizzazione delle nostre menti, ma non solo: sappiamo che tutto ciò che sta accadendo non è che il frutto di un sistema politico che pone al primo posto le questioni di guerra”.

Con queste prerogative crediamo che i tempi di un cessate il fuoco siano ancora lontani e chissà quante altre morti dobbiamo registrare.

Ora a Bari il presidio settimanale si è spostato in piazza Umberto anche come segno di vicinanza agli studenti che stanno dimostrando grande segno di maturità pur nei sacrifici che stanno subendo.

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento:
yvComment v.2.01.1

Console Debug Joomla!

Sessione

Informazioni profilo

Utilizzo memoria

Queries Database