Lun04222024

Last updateLun, 22 Apr 2024 5am

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

 

 

 

 

Back Sei qui: Home Cronaca Nasce il coordinamento regionale degli Enti di Servizio Civile Universale

Cronaca

Nasce il coordinamento regionale degli Enti di Servizio Civile Universale

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Presentato ieri mattina in conferenza stampa il Coordinamento regionale degli Enti di Servizio Civile Universale (SCU) di Puglia: un luogo di confronto e sintesi delle realtà operanti nel territorio regionale che si occupano di Servizio Civile in relazione alle comunità, le istituzioni e il territorio pugliesi.

Il Coordinamento nasce con l’obiettivo, tra gli altri, di promuovere e disseminare i principi, i valori e la funzione del Servizio Civile, sviluppare la valutazione di impatto sociale dei progetti sulle comunità e sui territori, creare comunità di pratiche e di apprendimento sulle tematiche di settore, come la progettazione, la formazione, la gestione di progetti, il monitoraggio e la loro valutazione.

All'interno di un sistema condizionato da una riforma che ha reso più articolate tutte le fasi di progettazione e gestione dei progetti che il coordinamento, propone come interlocutore rappresentativo delle istanze degli enti per riportare, attraverso gli obiettivi sintetizzati nel suo Manifesto istitutivo e il confronto con le Istituzioni ai diversi livelli, il sistema di servizio civile sul piano più autentico della cittadinanza attiva e del volontariato, facendo crescere le comunità e i giovani.

Il nostro primo impegno del nuovo organo sarà la realizzazione di una serie di incontri sul territorio per rafforzare non solo l’interlocuzione con le Istituzioni ma anche la collaborazione con i movimenti e le organizzazioni giovanili al fine di favorire la conoscenza del servizio civile tra le giovani e i giovani e di rendere la misura più vicina a loro in un momento in cui la partecipazione attiva dei giovani e delle giovani sta assumendo nuove forme ed interessi.

Gli enti sottoscrittori rappresentano ben 443 enti di accoglienza per un totale di 1.288 sedi accreditate,sull'intero territorio regionale. 

Il SCU in Puglia rappresenta un’importante opportunità per i giovani come confermato dai dati relativi agli 11.123 operatori volontari avviati negli ultimi tre anni. Nello specifico:

·         nel 2023 sono stati avviati in Puglia 4.161 volontari di cui: 3.575 in progetti di SCU ordinario e 586 in progetti di SCU digitale;

·         nel 2022 sono stati avviati in Puglia 3.552 volontari di cui: 3.163 in progetti di SCU ordinario, 323 in progetti di SCU digitale, 66 in progetti di SCU ambientale 2022;

nel 2021 sono stati avviati in Puglia 3.410 volontari di cui: 3.389 in progetti di SCU ordinario, 21 in coda all’ultimo bando di selezione del Servizio civile nazionale.

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento:
yvComment v.2.01.1

Console Debug Joomla!

Sessione

Informazioni profilo

Utilizzo memoria

Queries Database