Ven02232024

Last updateVen, 23 Feb 2024 6am

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

 

 

 

 

Back Sei qui: Home Cultura ed Eventi ALLA SCOPERTA DELLA SACRESTIA DELLA CATTEDRALE DI GRAVINA

Cultura ed Eventi

ALLA SCOPERTA DELLA SACRESTIA DELLA CATTEDRALE DI GRAVINA

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

La sacrestia della Cattedrale di Gravina fu eretta sulle fondamenta dell’antico castello normanno in una delle sale dello stesso andato distrutto.

La sala ha impianto rettangolare ed è realizzata in muratura di tufo, con pavimentazione in mattone, pareti intonacate e soffitto a volta a botte unghiata, realizzata tra 1568 e 1574. Sulla volta sono presenti lo stemma dell'Università di Gravina, con spighe di grano e tralci di vite, lo stemma del Capitolo Cattedrale, quello degli Orsini e quello di Monsignor Manzolio. In sala si conserva una iscrizione riferita a Umfrido il Normanno. Al suo interno spicca, inoltre, la presenza di un bancone ligneo attribuito ai fratelli Gennaro e Arcangelo Ricciardelli (falegnami locali che vissuti nel 1500 circa) e restaurato nel 1714 per volere del Cardinale Vincenzo Maria Orsini.

Sabato 17 febbraio, alle ore 17.30, sarà possibile saperne di più; don Giacomo Lorusso, profondo conoscitore della storia e dei segreti in essa custoditi, parlerà a chi vorrà saperne di più.

L’evento, ad ingresso libero, è organizzato dal Capitolo Cattedrale in collaborazione con “Viaggio a Gravina in Puglia”.

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento:
yvComment v.2.01.1

Console Debug Joomla!

Sessione

Informazioni profilo

Utilizzo memoria

Queries Database