Lun02262024

Last updateLun, 26 Feb 2024 3pm

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

 

 

 

 

Back Sei qui: Home Cultura ed Eventi I PICCOLI IMPARTISCONO LEZIONI AI GRANDI

Cultura ed Eventi

I PICCOLI IMPARTISCONO LEZIONI AI GRANDI

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Click to open

In qualche modo due eventi contrastanti oggi a Gravina: militari all’interno del nostro bosco per una gara di orienteering e ragazzini che, per inaugurare l’anno scolastico, organizzano la marcia della Pace; gli adulti richiamano la guerra mentre i piccoli richiamano la Pace, oltretutto la locandina recita “SIAMO COSTRUTTORI DI PACE” a questa redazione interessa divulgare la seconda manifestazione.

Già nello scorso ottobre bambini e ragazzi frequentanti le scuole elementari e medie, provenienti da ogni parte della città gremirono piazza Benedetto XIII per gridare una sola parola: PACE!

Indubbiamente chi ha partecipato e coloro che hanno assistito, questa mattina, hanno vissuto tante emozioni per le espressioni di gioia che i bimbi frequentanti l’I.C. “San G. Bosco - “Benedetto XIII - Poggiorsini” mostravano.

Strade del paese inondate di colori e slogan strepitosi hanno dato voce al valore della Pace; il Dirigente, gli alunni, i docenti hanno invitato i passanti  a nutrire la Terra con l'energia più pura che c'è : l'Amore.

Il vescovo, il sindaco Fedele Lagreca hanno animato alcuni momenti davanti al Palazzo di Città e hanno apprezzato l'evento che il dirigente Antonia Masserio e le insegnanti hanno fatto vivere ai loro alunni. Il profumo della Pace è stato portato a casa con immensa gioia.

La scuola  consente di conseguire  abilità come il saper lavorare in gruppo, il cooperare, il prestare aiuto, sostenere chi è in difficoltà, riconoscere e accettare le differenze, agendo con autonomia e responsabilità e dunque "Viva la scuola di Pace".

Un genitore alla domanda: “Cosa le procura la vista  di tanti alunni colorati” ha risposto “Mi sono detta che se imitassimo i piccoli, i ragazzi, tutto sarebbe più colorato; certo non avremmo mai la città del sole di Tommaso Campanella, ma non sentiremmo più rumori, ma solo suoni di Pace”.

 

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento:
yvComment v.2.01.1

Console Debug Joomla!

Sessione

Informazioni profilo

Utilizzo memoria

Queries Database