Sab07132024

Last updateVen, 12 Lug 2024 2pm

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

 

 

 

 

Back Sei qui: Home Cultura ed Eventi “…CHI DICE CHE IO SIA”

Cultura ed Eventi

“…CHI DICE CHE IO SIA”

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Dal Vangelo secondo Matteo (Mt 16,13-20)

In quel tempo, Gesù, giunto nella regione di Cesarèa di Filippo, domandò ai suoi discepoli: "La gente, chi dice che sia il Figlio dell'uomo?". Risposero: "Alcuni dicono Giovanni il Battista, altri Elìa, altri Geremìa o qualcuno dei profeti".
Disse loro: "Ma voi, chi dite che io sia?". Rispose Simon Pietro: "Tu sei il Cristo, il Figlio del Dio vivente".
E Gesù gli disse: "Beato sei tu, Simone, figlio di Giona, perché né carne né sangue te lo hanno rivelato, ma il Padre mio che è nei cieli. E io a te dico: tu sei Pietro e su questa pietra edificherò la mia Chiesa e le potenze degli inferi non prevarranno su di essa. A te darò le chiavi del regno dei cieli: tutto ciò che legherai sulla terra sarà legato nei cieli, e tutto ciò che scioglierai sulla terra sarà sciolto nei cieli".
Allora ordinò ai discepoli di non dire ad alcuno che egli era il Cristo.

 

Commento:

Il Maestro sente la necessità di un "tempo di verifica", con due diverse domandeCosa dice la gente?... E voi che cosa dite? È lo stile di Gesù, parlare con parabole e con domande. «Le risposte ci appagano e ci fanno stare fermi, le domande invece, ci obbligano a guardare avanti e ci fanno camminare» (Pier Luigi Ricci).

A Gesù non interessa tanto cosa pensa la gente di lui; infatti si rivolge ai suoi, che sono con lui da anni: Ma voi, chi dite che io sia?

Gesù cerca non risposte ... da catechismo, ma è alla ricerca di relazioni: che cosa ti è successo, quando la tua vita si è incontrata o scontrata con la mia? È come se...un innamorato chiedessi alla sua innamorata: quanto valgo o conto per te? Che posto ho nella tua vita? Gesù vuol sapere se Pietro, Giacomo, Giovanni...sono innamorati, alla radice del loro cuore. Io, Gesù, nel tuo cuore sono come in ...una culla o in una...tomba?! Cristo abita non nelle parole della mie labbra, ma nel fuoco del mio cuore.

Come un lampo, nella perplessità del Gruppo apostolico, ecco la risposta di Pietro: Tu sei il Messia, Colui che aspettiamo; e poi: Tu sei il Figlio del Dio, Colui che ci dà Vita, il Vivente. A questo apostolo, con tutti i suoi limiti e fragilità, Gesù dice: Tu sei "pètra", roccia. A te do responsabilità sulla "Chiesa".

La Chiesa è roccia, è resisterà agli attacchi infernali e non sarà affondata dalle fragilità e infedeltà umane. Pietro amministrerà il perdono, la misericordia, la moralità nel nome del Maestro. Il Signore così ha voluto costruire non con potenti mezzi umani, ma, come in tutta la Bibbia, con la debolezza, fondandosi sui "piccoli" della Storia, che si fidano di Lui e lo confessano anzitutto con la loro vita! Santa Domenica per tutti! Don Sante

 

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento:
yvComment v.2.01.1

Console Debug Joomla!

Sessione

Informazioni profilo

Utilizzo memoria

Queries Database