Mer11302022

Last updateMar, 29 Nov 2022 4pm

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

 

 

 

 

Back Sei qui: Home Sport Concessione di contributi a favore della pratica sportiva degli atleti con disabilità

Sport

Concessione di contributi a favore della pratica sportiva degli atleti con disabilità

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Con Determinazione Dirigenziale n. 705 del 17 ottobre 2022, pubblicata sul Bollettino ufficiale della Regione Puglia (BURP) n. 113 supplemento del 20 ottobre 2022, è stato adottato l’Avviso G - Concessione di contributi a favore della pratica sportiva degli atleti con disabilità.

È un avviso che intende incentivare e sostenere l’attività agonistica degli atleti paralimpici, di rilievo almeno provinciale, attraverso un sostegno economico finalizzato all’ acquisto di attrezzature tecnico-sportive, fisse e mobili.

L’attrezzatura deve essere ad uso personale ed esclusivo del richiedente e deve essere acquistata nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2022 e il 30 giugno 2023
Se il richiedente ha già acquistato l’attrezzatura nel periodo di riferimento deve allegare la documentazione fiscalmente valida per attestare l’acquisto; se, invece, la stessa non è stata ancora acquistata è necessario allegare il preventivo di spesa.

Le risorse che costituiscono la dotazione finanziaria del bando ammontano a 300mila euro.
Il contributo stanziato è a fondo perduto ed è riconosciuto fino a un massimo del 95% delle spese ammissibili e per un importo non superiore a 12mila euro, fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

Chi può partecipare

Possono partecipare adulti e minori, residenti in uno dei Comuni della Regione Puglia da almeno due anni alla data di presentazione dell’istanza, la cui situazione di disabilità sia certificata dal verbale della commissione medica per l’accertamento della invalidità civile, delle condizioni visive e della sordità, che siano, alternativamente:

  • atleti paralimpici;
  • persone disabili che intendano avviarsi o abbiano da poco iniziato la pratica di un’attività sportiva.

Gli atleti richiedenti il contributo devono presentare, in sede di istanza, certificazione rilasciata da enti riconosciuti dal Comitato Paralimpico regionale (Federazioni, ecc.) per attestare la specialità sportiva e la natura dell’attività agonistica svolta.
Non possono partecipare, invece, gli atleti che hanno percepito il contributo con l’Avviso G 2021, neppure in caso di acquisto di attrezzature sportive differenti.

Come partecipare

La richiesta di contributo deve essere presentata dalla persona disabile beneficiaria oppure da chi ne esercita la potestà, secondo il modello (Allegato G.1) entro e non oltre il 18 novembre 2022 alle ore 23,59.

La domanda di contributo, inoltrata seguendo la modulistica fornita, è composta da:

  • Istanza di ammissione (Allegato G.1), sottoscritta dal soggetto richiedente o da chi ne esercita la potestà, unitamente al documento d’identità in corso di validità del sottoscrittore e del beneficiario;
  • Copia della sentenza di nomina del soggetto che ne esercita la potestà (se presente);
  • Copia del verbale della commissione medica per l’accertamento della invalidità civile, delle condizioni visive e della sordità, con dati sensibili oscurati (con omissis);
  • Copia della certificazione ISRE - ISEE del nucleo familiare in corso di validità (ISEE dell’anno 2022);
  • Certificazione rilasciata da enti riconosciuti dal Comitato Paralimpico (Federazioni, ecc.) che attesti la specialità sportiva e la natura dell’attività agonistica svolta nell’anno solare 2021 (per i soli atleti paralimpici);
  • Copia della fattura di acquisto della attrezzatura per la quale si richiede il contributo, con evidenza delle caratteristiche tecniche richieste;
  • Copia del preventivo di spesa della attrezzatura per la quale si richiede il contributo, con evidenza delle caratteristiche tecniche richieste.


L’istanza di ammissione e gli allegati richiesti devono essere trasmessi esclusivamente a mezzo PEC (Posta Elettronica Certificata) entro e non oltre il termine di scadenza, da una casella PEC valida, all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., in formato pdf.

Graduatorie e contributo

Le istanze pervenute saranno istruite al fine della formazione di quattro distinte graduatorie:

  • Graduatoria 1) atleti paralimpici adulti – stanziamento iniziale 100mila euro;
  • Graduatoria 2) atleti paralimpici minori di anni 18 – stanziamento iniziale 50mila euro;
  • Graduatoria 3) persone disabili adulte che intendano avviarsi o abbiano da poco iniziato la pratica di un’attività sportiva – stanziamento iniziale 75mila euro;
  • Graduatoria 4) persone disabili minori di anni 18 che intendano avviarsi o abbiano da poco iniziato la pratica di un’attività sportiva – stanziamento iniziale 75mila euro.

Le istanze ammissibili saranno ordinate a formare le graduatorie in base all’ISRE/ISEE in ordine crescente (dal più basso al più alto). In caso di ISRE/ISEE di pari importo, si favorisce il partecipante più giovane.
Il contributo regionale sarà riconosciuto solo a chi rientra nelle graduatorie, nella percentuale del 95% del prezzo di acquisto dell’attrezzatura fino a un massimo di 12mila euro.

Ulteriori informazioni

I dettagli e la documentazione necessaria sono allegati al presente Avviso.
Il responsabile del procedimento è Stefano Alberto Dalessandro, funzionario della Regione Puglia - Dipartimento Promozione della Salute e del Benessere Animale - Sezione Amministrazione, Finanza e Controllo in Sanità - Sport per Tutti – Via Gentile, 52 - 70121 Bari.

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento:
yvComment v.2.01.1

Console Debug Joomla!

Sessione

Informazioni profilo

Utilizzo memoria

Queries Database