Dom09252022

Last updateDom, 25 Set 2022 7am

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

 

 

 

 

Back Sei qui: Home Politica IMPIANTO PRODUZIONE ENERGIA ELETTRICA DA FONTE EOLICA

Politica

IMPIANTO PRODUZIONE ENERGIA ELETTRICA DA FONTE EOLICA

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

La CGIL Gravina ha fatto uno studio approfondito al fine di elaborare delle osservazioni in merito all’avvio del procedimento di Valutazione di Impatto Ambientale per un  Progetto riguardante la costruzione e l'esercizio di un impianto per la produzione da fonte eolica da parte della “WPD Silvium”.

Vi sottoponiamo, in sintesi il testo inviato al Ministero della Transizione Ecologica -  Direzione generale per la crescita sostenibile e la qualità' dello sviluppo:        

In relazione al “Progetto di un impianto per la produzione di energia elettrica da fonte eolica, costituito da 6 aerogeneratori, ciascuno di potenza nominale pari a 6,6 MW, per una potenza complessiva di 39,6 MW, da realizzarsi nel Comune di Gravina di Puglia (BA) e opere di connessione nel Comune di Altamura (BA)” la scrivente organizzazione sindacale CGIL con sede in Gravina in Puglia in Via Matteotti, 29, interessata alla tutela del territorio, dei beni culturali ed ambientali e dei risvolti economici e sociali della città, propone con la presente le Osservazioni all’Avviso di deposito di V.I.A.

NELLO SPECIFICO SI SOTTOLINEA CHE

-            in data 01/06/2022la “wpd Silvium” S.r.l., con sede a Roma in Corso d'Italia, 83, presentava, presso il ministero della Transizione Ecologica,istanza per l’avvio del procedimento di Valutazione di Impatto Ambientale ai sensi dell’art.23 del D.Lgs.152/2006 per un  Progetto riguardante la costruzione e l'esercizio di un impianto per la produzione da fonte eolica e relative opere connesse e infrastrutture indispensabili, sito nel Comune di Gravina di Puglia (BA), con potenza istallata pari a 39,6 MW;

-            che in data 30.07.2022 è stato avviato il procedimento di V.I.A. e nei successivi 60 gg. è possibile presentare osservazioni, entro la scadenza del 30-09-2022;

-            che copia del progetto è consultabile sul sito del ministero alla sezione VALUTAZIONI E AUTORIZZAZIONI AMBIENTALI: VAS - VIA - AIA;

-            in data 02/09/2022 è stato pubblicato sul sito del Comune di Gravina in Puglia, nella sezione albo-online, l’avviso pubblico per il procedimento di Valutazione Ambientale ai sensi dell'art. 23 del D. Lgs. 152/2006 del progetto in questione;

-            sul territorio del Comune di Gravina in Puglia sono stati realizzati anni addietro altri impianti eolici come quello concernente l’installazione di 21 aerogeneratori da 3 MW ciascuno, per una potenza complessiva di 39 MW, ad opera della società NUOVA ENERGIA Srl (con la realizzazione delle relative opere ed infrastrutture connesse) ricadenti nello stesso territorio presagendo cosi una sovrapposizione che danneggia irrimediabilmente l’ambiente agrario dell’intero comprensorio;

 

CONSIDERATO

a)        che la scrivente organizzazione ha preso visione degli elaborati e delle relazioni tecniche redatti e proposti da “wpd Silvium” S.r.l.sul sito del Ministero, attraverso la lettura di tutte le tavole e delle relazioni allegate al progetto;

b)       che ritiene opportuno produrre dette osservazioni per i motivi di seguito enunciati in quanto:

·         OSSERVAZIONE N. 1 – IL PARCO EOLICO INFICIA GLI OBIETTIVI DI SVILUPPO DEL TERRITORIO;

·         OSSERVAZIONE N. 2: APPROVAZIONE AREE CONTIGUE E GEOPARCO UNESCO;

·         OSSERVAZIONE N. 3 - IL TRATTURELLO N. 89 GRAVINA-MATERA;

·         OSSERVAZIONE N. 4–VICINANZA DEGLI AEREOGENERATORI GR3 E GR4 AD AREE BOSCATE;

·         OSSERVAZIONE N. 5 – LA PALA GR6 e impatti di tipo indiretto con il SIC/ZSC Bosco Difesa Grande;

·         OSSERVAZIONE N. 6: L’EFFETTO SELVA;

·         OSSERVAZIONE N. 7–INTERFERENZA DELLA PALA GR6 CON IL PREVISTO IMPIANTO A BIOMASSE;

·         OSSERVAZIONE N. 8–LA QUESTIONE URBANISTICA;

OSSERVAZIONE N. 9 – LE ROTTE MIGRATORIE;
OSSERVAZIONE N. 10 – LA RETE ECOLOGICA REGIONALE

Quindi concludendo si ritiene che il progetto di impianto eolico della “wpd Silvium” in questione non si trova affatto in posizione del tutto marginale rispetto ai corridoi ecologici, anzi, si ritiene che non sono stati evidenziati perfettamente i reticoli idrografici e soprattutto si evince una analisi scarna e insufficiente per quanto riguarda la Carta della Rete Ecologica di studio.

Per queste motivazioni l’intero parco eolico risulta fortemente impattante rispetto alla rete ecologica     locale e regionale, oltre che impattante per le rotte migratorie e da rivedere completamente nella sua interezza.

In conclusione e in relazione a quanto descritto si invita l’Autorità competente in indirizzo a pronunciarsi per un parere NEGATIVO sul progetto in epigrafe, fermo restando la riserva della scrivente organizzazione di integrare le considerazioni espresse e/o adottare ogni azione di tutela. Nell’attesa di conoscere gli sviluppi del procedimento, si ringrazia per l’attenzione.

 

                                                                           P/ La Cgil Gravina in Puglia

                                                                                 Il coordinatore comunale

                                                                             Giuseppe Deleonardis

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento:
yvComment v.2.01.1

Console Debug Joomla!

Sessione

Informazioni profilo

Utilizzo memoria

Queries Database