Mar07052022

Last updateMar, 05 Lug 2022 1am

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

 

 

 

 

Back Sei qui: Home Politica CARLO LOIUDICE, ALTRO GIOVANE CONSIGLIERE COMUNALE

Politica

CARLO LOIUDICE, ALTRO GIOVANE CONSIGLIERE COMUNALE

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Nonostante la sua giovane età, ha solo 22 anni, Carlo Loiudice ha già dimostrato una certa propensione per un impegno sociale che lo ha visto, quale leader del gruppo “Punto GG” protagonista di tante iniziative pubbliche.

E’ stato eletto consigliere comunale, essendosi candidato nella lista “Democratici Sempre” facente parte della coalizione “Rinascita” con Fedele Lagreca sindaco, ottenendo 331 voti.

D. Questo tuo risultato ti soddisfa?

R. Molto perché inaspettato, vuol dire che siamo arrivati (Punto GG) nella testa e nel cuore dei cittadini che ringrazio .

D. Bello che parli a nome del gruppo, ma ora come pensate di agire in riferimento al tuo ruolo di consigliere comunale?

R. Il ruolo è una responsabilità in più che darà forza al mio e al nostro operato, continueremo a fare le nostre riunioni democratiche e a parlare di temi come ci piace fare e dimostrato di voler fare; questo mio ruolo non potrà che dare forza al nostro lavoro.

D. Sei componente della Consulta Comunale dei Giovani, sicuramente ora avrà maggiore “peso”’

R. Certo, lo ritengo un organo molto importante come le altre Consulte Comunali perché rappresentano il partecipare democratico dei cittadini; in realtà spingerò perché nascano altre Consulte tipo quella ambientale. Esse sono utili non solo a chi ne fa parte ma anche ai rappresentanti di una città, servono per quei rapporti tra cittadinanza attiva e amministratori .

D. Mancano i luoghi, le infrastrutture dove i giovani possano incontrarsi ed interagire. Cosa proporrai al sindaco?

R. In primo luogo bisogna attenzionare il PNRR, guardare i bandi per possibili finanziamenti perché tra le priorità trasversali, sono tre, ci sono i giovani e quindi misure per strutture e infrastrutture. In secondo luogo, a livello comunale, posso dire che nel programma della coalizione c’è la mia firma ed ho ribadito la necessità di voler affermare l’utilità di avere spazi e opportunità per i giovani per cui mi batterò dai banchi del consiglio comunale. Un’azione difficile, bisogna dialogare con gli altri ma sono certo che con il sindaco Lagreca si possa fare bene.

D. Hai preceduto la domanda: come si pone il primo cittadino verso il vostro mondo?

R. E’ molto disponibile non solo ora dopo le elezioni ma anche prima; senza timore di smentita posso dire che è stato lui a spingermi alla candidatura, voleva la presenza di qualche giovane che si fosse già esposto e in grande di portare la voce di questi in consiglio comunale, mancavano da tempo.

D. Tra i banchi della minoranza c’è un altro giovane: Antonio Leanza. Pensate di poter collaborare?

R. Certo, non ho ancora avuto il piacere di conoscerlo, so che ci ha messo anche lui la faccia, dove si potrà lavorare per la città vorrà dire che ci saranno margini di collaborazione.

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento:
yvComment v.2.01.1

Console Debug Joomla!

Sessione

Informazioni profilo

Utilizzo memoria

Queries Database