Mar01252022

Last updateMar, 25 Gen 2022 3pm

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

 

 

 



 

 

 

 

Back Sei qui: Home Politica Proposta della VI Commissione consiliare circa l'utilizzo della struttura mercatale sita in via Genova

Politica

Proposta della VI Commissione consiliare circa l'utilizzo della struttura mercatale sita in via Genova

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Indirizzata all’assessora Gramegna la proposta fatta e che pubblichiamo:

Con la presente nota si intende riproporre la proposta elaborata dalla VI Commissione consiliare nel corso degli ultimi anni di amministrazione comunale, e coincidenti col secondo mandato del Sindaco Valente.

Dopo aver ritenuto difforme dalle esigenze della Comunità gravinese l'uso della struttura in oggetto per la realizzazione di duplice attività (di vendita di prodotti ortofrutticoli durante le ore mattutine e di eventi culturali, convegni, congressi, mostre, durante le ore serali), la Commissione, con l'ausilio dell'ufficio tecnico, ha elaborato una differente modalità di destinazione della stessa. Nello specifico, si è considerata l'ipotesi di ridimensionare il numero dei box interni dai 12 attuali fino a 6, incrementando quindi lo spazio di ciascuno di essi, così da renderli maggiormente attrattivi e fruibili.

Pertanto, nella rielaborazione della Commissione:

- all’interno dei medesimi locali andrebbero insediate attività alimentari di ogni genere (mercato ittico, caseificio, panificio, macelleria, ecc..);

- lo spazio esterno adiacente alla struttura andrebbe, invece, recintato da un cancello e destinato al mercato ortofrutticolo oltreché alla vendita di erbe spontanee, previa adozione dei necessari interventi urbanistici prodromici ad assicurare l’esercizio di dette attività;

- relativamente allo spazio esterno, l’Ente Comunale dovrebbe, inoltre, offrire agli esercenti tutti gli strumenti utili per il corretto ed ordinato svolgimento delle attività, mediante la fornitura di postazioni e/o scaffali ad ognuno destinati, sui quali andrebbe collocata la merce destinata alla vendita.

Tale misura costituirebbe una tutela per il decoro urbano, impedendo agli operatori l'utilizzo di attrezzature tra loro difformi che contrasterebbero con un'attività ordinata.

In questo modo, rivitalizzando il mercato di Via Genova, si fornirebbe un contributo non indifferente alla ripresa, non soltanto del commercio, ma anche e soprattutto della socialità all’interno di un'area in passato identificata come uno dei principali centri di incontro della collettività gravinese.

Con la speranza che questa idea possa divenire concreta realtà, si ringrazia per l’attenzione prestata.

 

I consiglieri della VI Commissione consiliare Ezio Simone, Maria Ariani (Presidente), Michele Lorusso, Mimmo Calderoni, Vincenzo Di Meo

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento:
yvComment v.2.01.1

Console Debug Joomla!

Sessione

Informazioni profilo

Utilizzo memoria

Queries Database