Dom12052021

Last updateSab, 04 Dic 2021 12pm

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

 

 

 



 

 

 

 

Back Sei qui: Home Politica SCUOLA, MENO CONTRATTI PER EMERGENZA COVID

Politica

SCUOLA, MENO CONTRATTI PER EMERGENZA COVID

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

400 milioni le risorse messe a disposizione per l’organico aggiuntivo Covid, il personale scolastico assunto per far fronte alle esigenze legate alla pandemia. Ma guardando i numeri balza all’occhio la differenza rispetto allo scorso anno scolastico: saranno 33 mila in meno i docenti e gli ATA Covid. Lo si evince dalla nota tecnica del ministero dell’Istruzione del 13 agosto.

50 mila ATA e 25 mila docenti, questi i numeri dello scorso anno scolastico relativi alle assunzioni extra per l’emergenza sanitaria nelle scuole. Dall’ormai prossimo anno scolastico saranno invece 20 mila gli insegnanti e 22 mila gli ATA.

La differenza rispetto all’anno scolastico 2020/21 sta anche nella durata dei contratti: lo scorso anno fino al termine delle lezioni, nell’a.s. 2021/22 fino al 30 dicembre, ma i contratti potrebbero durare per l’intero anno scolastico.

Nel prendere atto delle possibili difficoltà, in termini di organizzazione della didattica, derivanti dalla cessazione degli incarichi conferiti al personale a tempo determinato fino al 30 dicembre – si legge nel protocollo di sicurezza sottoscritto da ministero e sindacati -, il Ministero si impegna in relazione all’andamento del quadro epidemiologico e ad individuare le soluzioni più efficaci ad assicurare l’erogazione dell’offerta formativa in presenza nell’intero anno scolastico 2021/2022 anche in termini di recupero degli apprendimenti, ove necessario.

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento:
yvComment v.2.01.1

Console Debug Joomla!

Sessione

Informazioni profilo

Utilizzo memoria

Queries Database