Mer10272021

Last updateMer, 27 Ott 2021 11am

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

 

 

 



 

 

 

 

Back Sei qui: Home Cultura ed Eventi ANNIVERSARIO DELL'ASSASSINIO DEL GIUDICE PROCLAMATO BEATO

Cultura ed Eventi

ANNIVERSARIO DELL'ASSASSINIO DEL GIUDICE PROCLAMATO BEATO

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Click to open

 

Trentuno anni fa il “giudice ragazzino” Rosario Livatino veniva ammazzato dalla mafia, un uomo costretto a scelte difficili, impegnato a migliorare la realtà attraverso il suo lavoro ma mai alla ricerca di protagonismo.

In base alla sentenza che ha condannato al carcere a vita sicari e mandanti, Livatino, beatificato lo scorso 9 maggio, e’ stato ammazzato perche’ “perseguiva le cosche mafiose impedendone l’attivita’ criminale, laddove si sarebbe preteso un trattamento lassista, cioe’ una gestione giudiziaria se non compiacente, almeno, pur inconsapevolmente, debole, che e’ poi quella non rara che ha consentito la proliferazione, il rafforzamento e l’espansione della mafia”.

Fu il gravinese Salvatore Renna a parlarne nel marzio 2019 ai ragazzi della scuola “Montemurro” avendo scritto il romanzo “Un giudice ragazzino”, un’occasione formativa per i ragazzi considerato che i docenti avevano preventivamente preparato gli alunni approfondire i valori che il giovane Livatino incorporava.

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento:
yvComment v.2.01.1

Console Debug Joomla!

Sessione

Informazioni profilo

Utilizzo memoria

Queries Database