Gio04222021

Last updateMer, 21 Apr 2021 2pm

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

 

 

 



 

 

 

 

Back Sei qui: Home Cronaca COVID, NUOVA ORDINANZA SINDACALE

Cronaca

COVID, NUOVA ORDINANZA SINDACALE

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Con ordinanza sindacale n. 23 del 6 aprile sono state emanate misure restrittive al fine di combattere il Covid-19.

Da oggi e fino al 30 aprile è disposta:

·        La chiusura alle ore 20,30 di tutte le attività commerciali di cui è consentita l’apertura in base agli all. 23 e 24 del DPCM del 2/3/2021, fermo restando per le attività di cui non è consentita l’apertura, la possibilità di consegna a domicilio; all’interno degli esercizi commerciali dovrà accedere un solo componente per nucleo familiare, fatta salvala presenza di persone che necessitano di accompagnamento;

·       È consentito l’asporto di alimenti e bevande sino alle ore 20,30 per tutte le attività di ristorazione non comprese nel Codice ATECO 56.3;

·        La chiusura dei distributori automatici h24 di alimenti e bevande a decorrere dalle ore 18,00 alle ore 7,00 del giorno successivo;

·        La chiusura del Parco Robinson all’interno della pineta comunale nonché dei parchi presso la zona P.I.P., salva, per questi ultimi, la ricorrenza di necessità di apertura legate a motivi di salute, condizionandola al rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro, fermo restando il divieto di qualunque forma di assembramento;

·        La chiusura dei circoli e centri di aggregazione pubblici e privati;

·        La chiusura di sale giochi, sale scommesse, Phone Center – Internet point;

·        L’accesso all’area cimiteriale è consentito fino ad un massimo di 700 visitatori contemporaneamente, sarà cura del gestore il controllo del contingentamento degli accessi, il gestore dovrà provvedere a rilevare la temperatura corporea di ogni visitatore e a dare relativa comunicazione agli uffici competenti in presenza di visitatori con temperatura di 37,5°; è fatto obbligo di indossare protezioni delle vie respiratorie ad eccezione dei bambini al di sotto dei sei anni nonché dei soggetti con forme di disabilità non compatibili con l’uso continuativo delle protezioni; sarà cura delle Confraternite controllare e vigilare lo stanziamento da 10 a 30 persone all’interno delle proprie strutture come da disposizioni impartite dal gestore del Cimitero nel rispetto delle norme di sicurezza;

·        la sospensione del servizio dei parcheggi a pagamento, sino a tutto il 30/04/2021.

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento:
yvComment v.2.01.1

Console Debug Joomla!

Sessione

Informazioni profilo

Utilizzo memoria

Queries Database