Lun11302020

Last updateDom, 29 Nov 2020 11am

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

 

 

 



 

 

 

 

Back Sei qui: Home Politica BILANCIO DI PREVISIONE, NOTA DEL CONSIGLIERE VARRESE

Politica

BILANCIO DI PREVISIONE, NOTA DEL CONSIGLIERE VARRESE

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

In merito alle posizioni espresse in questi giorni sia dalla Cgil e da vari interventi in merito alla mancata approvazione del bilancio preventivo del 2020 ormai alla fine dell’anno corrente il consigliere dei Democratici Sempre, Vincenzo Varrese nel condividere le critiche sollevate dalla Cgil e di quanti hanno stigmatizzato  l’irresponsabilità della Amministrazione Comunale , evidenzia la responsabilità finora non emersa del Presidente del Consiglio Comunale che non solo non ha convocato un Consiglio ad hoc, e che ad oggi nonostante fossimo quasi a ridosso del bilancio di previsione 2021,non ha ancora in agenda una data per la convocazione del Consiglio esponendo lo stesso alla diffida ( non nuova) da parte della Prefettura.

Il tema non è solamente di natura burocratica ma mette in risalto il ruolo e l’idea che si ha del Consiglio Comunale come mero esecutore di atti burocratici e non di un soggetto che ha un ruolo decisivo di indirizzo  programmatico della vita della città.

La gravità che emerge e che nonostante le responsabilità evidenti, attraverso alcune dichiarazioni degli amministratori, trincerandosi sull’emergenza sanitaria  si cerca di giustificare le inadempienze e le gravi scelte di esautorare le forze politiche e  il consiglio comunale dalla partecipazione, condivisione e dibattito, su un atto amministrativo decisivo per la vita della città e sulle scelte consequenziali in materia di programmazione e sviluppo affermando con una evidente gravità che il bilancio di previsione è uno strumento non decisivo di vita e gestione amministrativa .

L’auspicio e la richiesta perentoria che si avanza è che questo non diventi una prassi e che si ripeta anche per il 2021, convocando subito il Consiglio per l’approvazione ormai datato del bilancio 2020 e che si avvii subito un confronto tra le forze politiche e le parti sociali per la redazione del previsionale 2021 dotando la città di uno strumento ordinario di intervento e programmazione, dando alle forze politiche  quel ruolo proprio di partecipazione democratica .  

             Varrese Vincenzo

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento:
yvComment v.2.01.1

Console Debug Joomla!

Sessione

Informazioni profilo

Utilizzo memoria

Queries Database