Mar08112020

Last updateDom, 09 Ago 2020 1pm

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

 

 

 

   



 

 

 

 

Back Sei qui: Home Politica Verso una politica umana e partecipata: INAUGURAZIONE SEDE “ITALIA VIVA” A GRAVINA IN PUGLIA

Politica

Verso una politica umana e partecipata: INAUGURAZIONE SEDE “ITALIA VIVA” A GRAVINA IN PUGLIA

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Click to open

Ospite On. Ivan Scalfarotto: “Nella buona politica non si può sempre avere la risposta esatta. Spesso la coperta è troppo corta”.

“Non tutto si può risolvere con uno slogan”. È con questa asserzione che, nel suo discorso di presentazione all’inaugurazione della sede di Italia Viva a Gravina in Puglia, giovedì 9 luglio l’onorevole Ivan Scalfarotto, candidato alla reggenza regionale, ha evidenziato in lucida analisi la sua idea di politica. Quella politica che idealizza il suo rappresentante in colui che debba avere l’onere ma soprattutto l’onore nel porsi in ascolto e di fungere da coadiuvante per i cittadini che ne vengono rappresentati; forte dunque dell’idea che non è facile, nella buona politica, avere una visione così chiara tale da generare una risposta esatta e tempestiva.

Ci si ‘sporca le mani’, si analizzano le problematiche con sguardo nitido e tempra d’acciaio; poi si agisce. Insieme. “Ciò che dobbiamo imparare a fare, lo impariamo facendolo” (Aristotele)

E tale fil rougeè promosso e sostenuto dall’altro capo anche dal coordinatore di Italia Viva di Gravina, Nicola Lagreca, che alla presenza dei dirigenti provinciali del partito, Annamaria Gentile e Umberto Maria Ceci, ha esplicitato la sua disponibilità alla candidatura nel Consiglio Regionale alle elezioni politiche del prossimo settembre, su richiesta del comitato e dei coordinatori stessi.

I due candidati, tra gli applausi del pubblico presente, hanno insieme svelato il logo del partito affisso sulla parete e coperto da un telo, dando simbolicamente avvio alla nascita ufficiale della filiale gravinese.

Un vanto dunque per la provincia: l’apertura di una nuova sede fisica nella città murgiana che accoglie la proposta di una realtà partitica giovane e fresca, seppur socialmente eterogenea, con la necessità di realizzare concretamente un luogo di incontro e di contatto non solo ideologico, di discussione e (perchè no?!) di scontro; ma ancor più importante, fisico: fatto di sguardi, scambi verbali e strette di mano.

Fieri di portare avanti un unico principio che vede l’ars politica fatta da persone. Persone come le altre. Persone come noi.

 

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento:
yvComment v.2.01.1

Console Debug Joomla!

Sessione

Informazioni profilo

Utilizzo memoria

Queries Database