Sab12142019

Last updateSab, 14 Dic 2019 6am

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

 

 

 

   



 

 

 

 

Back Sei qui: Home Cultura ed Eventi EVENTO MURI INVISIBILI COOPERATIVA SOCIALE QUESTA CITTA RETE GRAVINA IN PUGLIA

Cultura ed Eventi

EVENTO MURI INVISIBILI COOPERATIVA SOCIALE QUESTA CITTA RETE GRAVINA IN PUGLIA

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

In occasione dell’anniversario della caduta del Muro di Berlino noi operatori ed utenti  della rete delle strutture riabilitative della cooperativa sociale Questa città  di Gravina in Puglia in collaborazione all’associazione “La Luna al Guinzaglio”, Officine Culturali, l’Istituto Bachelet e la scuola S. G. Bosco celebreremo l’evento attraverso la creazione di un’opera collettiva dal titolo “Muri Invisibili”.

La parola “muro” e il suo forte potere evocativo soprattutto nell’accezione metaforica è di uso comune tanto nel linguaggio dei pazienti e degli operatori della salute mentale, quanto nel lessico comune per indicare un ostacolo come il pregiudizio.

L’indifferenza è un muro, lo stigma, la “non conoscenza” che affligge i nostri utenti sono muri e come tutti i muri separano, escludono, tolgono la visuale su chi c’è dall’altra parte e sulle possibilità del futuro. A questo si aggiunge una importante conseguenza, tanto importante quanto illusoria e cioè che davvero la separazione tra chi c’è dall’una e dell’altra parte del muro, sia netta.

Invece ciò che accade o che sempre più spesso dovrebbe accadere, è creare un flusso tra “l’io” e “gli altri”, tra “il noi” e il “loro” in grado di generare intelligenze sociali e sempre più collettive.

Di qui nasce l’ispirazione per l’evento che si svolgerà sabato 9 Novembre 2019 e l’idea di coinvolgere studenti appartenenti a diversi ordini scuola. In questo modo il primo muro che cadrà sarà quello dell’età: bambini, ragazzi e adulti saranno coinvolti insieme in una esperienza che esalterà le differenze come ricchezza.

Un muro che non separa più ma lascia vedere, trasparire, apparire il volto dell’altro.

Volto nel cui sguardo cercare i fari che accolgono nuovi approdi, incontri, dialoghi.

L’invito è di abbattere di nuovo insieme i muri, nel ricordo di quel Muro.

Come?

Attraversando con un pennello il volto di chi ci sta di fronte e accogliendo i suoi tratti nelle trame di una comunità che è sempre da costruire.

L’appuntamento è persabato 9 novembre dalle ore 10.00 alle ore 12 c/o la villa Comunale di Gravina in Puglia.

 

 

 

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento:
yvComment v.2.01.1

Console Debug Joomla!

Sessione

Informazioni profilo

Utilizzo memoria

Queries Database