Mer10232019

Last updateMer, 23 Ott 2019 8am

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

 

 

 

   



 

 

 

 

Back Sei qui: Home Cultura ed Eventi GIORNATA DEL MIGRANTE E DEL RIFUGIATO

Cultura ed Eventi

GIORNATA DEL MIGRANTE E DEL RIFUGIATO

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

La Chiesa celebra la Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato dal 1914. È sempre stata un’occasione per dimostrare la nostra preoccupazione per le diverse categorie di persone vulnerabili in movimento, per pregare per le sfide e aumentare la consapevolezza sulle opportunità offerte dalla migrazione.

Nel 2019, la Giornata verrà celebrata oggi, Papa Francesco ha scelto il tema “Non si tratta solo di migranti” per mostrarci i nostri punti deboli e assicurarci che nessuno rimanga escluso dalla società, che sia un cittadino residente da molto tempo, o un nuovo arrivato. 

La CEI: “Tutte le sollecitazioni che ci vengono date da Papa Francesco vengono accolte come occasioni favorevoli per essere confermati nella fede, da una parte, ed essere sollecitati a proseguire un cammino, dall’altra. Un cammino che è fatto di testimonianza. Proprio rifacendoci al Messaggio del Santo Padre “Non si tratta solo di migranti”, Caritas italiana e la fondazione Migrantes hanno pubblicato proprio alla vigilia di questa giornata il 28.mo rapporto. “Non si tratta solo di migranti”, cosa vuol dire? Significa che si vuole accogliere l’intera famiglia umana, così come Papa Francesco già da tempo sta sempre sollecitando tutte le persone e tutte le persone di buona volontà, rispondendo alle necessità dell’ecologia integrale. Nella fattispecie si vuole sottolineare l’interconnessione non soltanto dei fenomeni ma soprattutto delle persone”.

Nella misura in cui si presta questa attenzione si cresce anche come persone, da parte di chi in un certo qual modo dà questa specie di attenzione. Un rapporto di reciprocità, nella misura in cui io sto attento ai bisogni degli altri maturo in umanità oltre che naturalmente in fede cristiana in questo caso.

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento:
yvComment v.2.01.1

Console Debug Joomla!

Sessione

Informazioni profilo

Utilizzo memoria

Queries Database