Mer10232019

Last updateMer, 23 Ott 2019 8am

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

 

 

 

   



 

 

 

 

Back Sei qui: Home Politica RITORNA A CELEBRARSI IL CONSIGLIO COMUNALE

Politica

RITORNA A CELEBRARSI IL CONSIGLIO COMUNALE

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Una giornata politica movimentata quella di ieri, quanto sarà utile per le necessità della comunità non ci è dato saperlo.

Il sindaco ha dato delle deleghe assessorili ad Aldo Dibattista per rimpiazzare Giovanni Cavallera, in forza ai Democratici e Socialisti ma ha anche proceduto ad una parziale rimodulazione delle deleghe in riferimento agli altri assessori, tutti riconfermati nel loro ruolo.

Il gruppo “Gravina Città Domani” formato dai consiglieri Colonna e Di Meo ha scelto la vicesindaca Matera quale rappresentante dello stesso in seno alla Giunta.

Il Presidente del Consiglio ha convocato il Consiglio Comunale per il 23 settembre alle ore 19 in prima e il 24 settembre alle ore 20 in seconda per discutere dei 15 punti previsti all’ordine del giorno come sottoindicati:

1. Eventuali comunicazioni del Presidente del Consiglio ai sensi dell`art. 60 del Regolamento del Consiglio Comunale;

2. Comunicazioni del Sindaco;

3. Eventuale presentazione di interrogazioni ed interpellanze (art. 61, comma 9, del Regolamento del Consiglio Comunale);

4. Approvazione verbali della seduta precedente;

5. Assestamento Generale di Bilancio e salvaguardia degli equilibri per l’esercizio 2019 ai sensi degli artt. 175, comma 8 e 193 del D. Lgs. n. 267/2000;

6. Modifica regolamento piano generale degli impianti pubblicitari;

7. Riconoscimento debito fuori bilancio derivante da sentenza n. 1748/2019 emessa dal Tribunale di Bari in favore della Sig.ra Savino Anna Maria;

8. Riconoscimento debito fuori bilancio derivante da sentenza n. 92/2019 emessa dal Giudice di Pace di Gravina in Puglia in favore del Sig. Desiante Giampietro;

9. Mozioni: “Plastic Free” presentate dal Movimento 5 Stelle (prot. n. 17629 del 26.6.2019) e dal Partito Democratico (prot. n. 18387 del 02.7.2019);

10. “Mozione di indirizzo per aderire alla iniziativa del Ministero della Difesa Elisabetta Trenta per utilizzo del personale della Difesa in ausiliaria”;

11. Istituzione Consulta comunale dell’ambiente ed approvazione Regolamento;

12. Conferma e Sanatoria deliberazione di G.C. n. 146 del 17.07.2019, adottata ai sensi dell’art. 174 comma 4 del D. Lgs. 267/2000, ad oggetto: Progetto FAME ROAD Programma Interreg Grecia-Italia FERS 2014-2020. Variazione al bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 2019-2021, ai sensi del combinato disposto degli artt. 42 comma 4 e 175, comma 4 del D. Lgs. 267/2000;

13. Realizzazione area attrezzata a verde in Via Alfieri. Approvazione progetto con adozione variante al P.R.G.;

14. Esercizio del diritto opzione ai sensi dell’art. 1, comma 437, L. 311/2004;

15. Riconoscimento debito fuori bilancio riveniente da sentenza n. 154/2019 emessa da Giudice di Pace di Gravina in Puglia (BA) in favore del Sig. D’Ecclesiis Nicola.

La celebrazione del Consiglio è dovuto principalmente alla diffida del Prefetto in merito alla comunicazione relativa al permanere agli equilibri di bilancio, tale argomento è posto quale primo argomento da affrontare; per il resto ce ne sono alcuni provenienti dalla scorsa adunata del 10 luglio ma non discussi e, dulcis in fundi, gli immancabili debiti fuori bilancio.

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento:
yvComment v.2.01.1

Console Debug Joomla!

Sessione

Informazioni profilo

Utilizzo memoria

Queries Database