Mer07152020

Last updateMer, 15 Lug 2020 8am

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

 

 

 

   



 

 

 

 

Back Sei qui: Home Politica CONSULTA COMUNALE DELLA DISABILITA’

Politica

CONSULTA COMUNALE DELLA DISABILITA’

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Parecchi i progetti da portare a termine alla ripresa del lavoro dopo il periodo di ferie; un appuntamento importante per le persone con disabilità riguarda la costituzione della relativa Consulta Comunale.

Il bando che permetteva alle associazioni, a semplici cittadini e ad altri di presentare istanza per farne parte è scaduto; ora è compito degli uffici decidere chi deve farne parte.

La Consulta è un organo che propone all’Amministrazione Comunale la quale, in base a scelte politiche, può accoglierle o meno.

Sicuramente tra gli imput e un’accelerazione che la Consulta dovrà dare riguarda l’accessibilità della sala consiliare; da molti anni la questione è stata posta all’attenzione per le scelte da fare anche perché la legge 41 del 1986 impone alle Istituzioni Pubbliche di provvedere alla eliminazione delle barriere architettoniche nei propri uffici, locali, ecc.

Ricordiamo che nel giugno scorso con determina dirigenziale fu affidato l’incarico per la redazione del PUMS e del PEBA, questo vuol dire che una certa “cultura” in tal senso sta maturando ma l’accessibilità alla sala consiliare non è più prorogabile perché significherebbe continuare a non dare dignità a quelle persone già colpite ma che non possono continuare ad essere considerate “diverse”.

Siamo sicuri che questo argomento debba essere tra le proposte prioritarie come siamo fiduciosi che finalmente si possa voler dare quel segnale concreto che spesso è stato solo argomento da campagne elettorali.

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento:
yvComment v.2.01.1

Console Debug Joomla!

Sessione

Informazioni profilo

Utilizzo memoria

Queries Database