Sab09212019

Last updateGio, 19 Set 2019 3pm

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

 

 

 

   



 

 

 

 

Back Sei qui: Home Cultura ed Eventi E…STATE IN MURGIA

Cultura ed Eventi

E…STATE IN MURGIA

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Si è appena conclusa la quarta edizione del campo di volontariato naturalistico nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia tenutosi dal 6 all’8 settembre, con le attività previste dall’azione de I Sentieri dei Volontari.

Punto di incontro dei volontari è stata la stazione Ferrovie Appulo Lucane di Toritto (Ba). Il primo piano dell’immobile è stato reso disponibile in collaborazione con la Proloco “Toritto - Quasano” un punto di accoglienza e promozione territoriale per scoprire le bellezze storico naturalistiche del Parco dell’Alta Murgia.
I 15 volontari, con pennelli e sorrisi, hanno percorso AGR 13 AM denominato “La Piana di San Magno” (in territorio di Corato), per attrezzare 13 Km di sentiero di segnaletica verticale in legno e bandierine in vernice bianco rossa, seguendo le linee guida definite dalla Regione Puglia. Al termine delle attività pratiche sono stati ben 48 i km di percorsi escursionistici attrezzati dal basso in forma volontaristica, dislocati nei territori di Bitonto, Ruvo di Puglia e Corato. 
 
«Il volontariato naturalistico è una forma di cittadinanza attiva per chi ha a cuore la natura, ha commentato Francesco Tarantini presidente del Parco Nazionale Alta Murgia. È stata un’occasione d’incontro e conoscenza che ha permesso ai partecipanti di scoprire il territorio nei suoi molteplici aspetti, vivendolo dall’interno. Non solo. Grazie al campo “E…state in Murgia” i volontari hanno avuto incontri con la gente che abita il parco e contribuisce quotidianamente a conservarne l’inestimabile patrimonio naturalistico. Tutto questo crea un senso di appartenenza al territorio, ingrediente fondamentale che puntiamo ad accrescere».

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento:
yvComment v.2.01.1