Sab09212019

Last updateGio, 19 Set 2019 3pm

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

 

 

 

   



 

 

 

 

Back Sei qui: Home Cronaca Ponte “Morandi” ad un anno dal crollo

Cronaca

Ponte “Morandi” ad un anno dal crollo

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Gli avvenimenti politici nazionali di questi ultimi giorni stavano mettendo in pericolo la presenza dei massimi rappresentanti istituzionali alla cerimonia di commemorazione ad un anno dal crollo del ponte “Morandi” di Genova, perirono 43 vittime spezzando molte famiglie.

Non vogliamo entrare nella querelle politica ma ci sembra doveroso che lo Stato avesse l’obbligo di presiedere gli eventi che oggi si celebreranno, a cominciare dalla preghiera.

Non a caso anche Papa Francesco è intervenuto con una lettera ai genovesi perché il crollo “è stata una ferita inferta al cuore della vostra città, una tragedia per chi ha perso i propri congiunti, un dramma per i feriti, un evento comunque sconvolgente per chi è stato costretto a lasciare le proprie case vivendo da sfollato”.

Proprio ieri si sono concluse le operazioni di abbattimento di ciò che era rimasto del ponte ma alle cerimonie di oggi devono essere dati degli impegni precisi circa i tempi di ricostruzione e di assistenza alle famiglie decimate.

Una eventuale assenza dei rappresentanti avrebbe comportato uno scollamento tra gli stessi e i cittadini, questi ultimi si sarebbero sentiti abbandonati.

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento:
yvComment v.2.01.1