Dom08182019

Last updateSab, 17 Ago 2019 1pm

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

 

 

 

   



 

 

 

 

Back Sei qui: Home Cultura ed Eventi Oggi anniversario della strage di via D’Amelio

Cultura ed Eventi

Oggi anniversario della strage di via D’Amelio

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Ventisette anni fa la strage di via D’Amelio a Palermo dove persero la vita il magistrato Paolo Borsellino e cinque agenti di scorta Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina. L’unico sopravvissuto fu l’agente Antonino Vullo.

Un attentato della mafia che si è macchiato anche del reato di depistaggio a carico di alcuni magistrati, si sta celebrando il processo; una storia ancora più triste tanto che la figlia Fiammetta ebbe a dire “Csm non ha fatto nulla. I topi stanno mangiando i faldoni sulle stragi”.

Sconfiggere la mafia si può se si educa alla legalità e per questo Salvatore Borsellino, fratello di Paolo, ha scritto il libro “Cosa Nostra spiegata ai ragazzi” e gira per le scuole per incontrare i ragazzi.

Il libro è stato presentato in anteprima internazionale alla XVIII edizione del Festival del Libro Possibile di Polignano a Mare, l’autore ha ricordato il fratello Paolo e dei sentimenti che animano oggi il suo agire, sentimenti di rabbia per l’atteggiamento dello Stato e di amore come quello trasmessogli da Paolo.

In quell’occasione si è anche saputo dal presidente della Commissione Parlamentare antimafia la notizia che gli atti relativi alla strage saranno desecretati proprio oggi, 19 luglio, giorno dell’anniversario dell’attentato.

Intanto il 19 luglio 2018 in via D’Amelio 21 fu piantato un albero perché un giorno la legalità trionferà.

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento:
yvComment v.2.01.1