Mer10232019

Last updateMer, 23 Ott 2019 5am

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

 

 

 

   



 

 

 

 

Back Sei qui: Home Politica CARENZA DI PERSONALE AL COMUNE, REPLICA DEL M5S

Politica

CARENZA DI PERSONALE AL COMUNE, REPLICA DEL M5S

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Le rappresentanti del M5S di Gravina tornano sulla questione della carenza di personale presso gli uffici comunali e rispondono al segretario del PD locale.

“Abbiamo affrontato il problema della carenza di dipendenti presso Palazzo di Città - dicono le consigliere di minoranza - e a risponderci non è stato il sindaco o l'assessore competente, Avv. Claudia Stimola, peraltro latitante da diversi mesi, ma un adepto: il rampollo di casa PD che ha bisogno di emergere nello scenario della politica locale. 

Noi che rispettiamo il parere di ognuno, abbiamo letto le sue considerazioni e non possiamo non replicare per invitarlo a guardare da una prospettiva diversa i problemi della nostra città. 

Ogni volta - continuano le pentastellate - le sue dichiarazioni sono simili, nella forma, a quelle del tifoso che è sempre pronto ad elogiare la sua squadra del cuore, nonostante la stessa dimostri, sul campo, indubitabili segnali d’incapacità.

Ciò che ci rammarica di più - incalzano le portavoce M5S - è il merito delle sue esternazioni perché avvalorano il modus di fare politica alla vecchia maniera: comodamente seduto dietro la scrivania della segreteria del suo partito senza nessun contatto con la realtà.

Esortiamo il giovane segretario PD a frequentare più spesso Palazzo di Città e non solo per le riunioni di maggioranza. 

Solo così potrà rendersi conto della situazione grave di carenza di personale, presso gli uffici, e gli suggeriamo di ascoltare e confrontarsi con i pochi dipendenti comunali ai quali, tutti i giorni, si richiede di svolgere il proprio lavoro, oltre a quello che spetterebbe ad altre risorse, se solo ci fossero. 

E se ciò non bastasse a fargli cambiare idea, lo invitiamo a mettersi in fila presso l’ufficio anagrafe ed a restarci una mattinata intera, proprio come un cittadino comune che paga le tasse ma assiste al peggioramento della qualità dei servizi essenziali a cui ha diritto, per ottenere un semplice rinnovo della carta d’identità o un certificato qualsiasi. 

O per lui è sufficiente fare una telefonata al Comune, a qualche amico, dal fresco della sede del suo partito?

Il segretario afferma che se c’è carenza di personale è tutta colpa di Quota 100 e di quei dipendenti comunali che, dopo tanti anni di servizio, hanno deciso di andare in pensione, onde evitare di arrivarci a settant’anni suonati come aveva previsto la signora Fornero.

Che irresponsabili questi futuri pensionati che hanno solo quarant’anni di lavoro sulle spalle!

Forse la giovane età del segretario non gli consente di ricordare che questi problemi sono presenti negli uffici del nostro Comune già da diversi anni, solo che il suo sindaco li ha sempre, letteralmente, ignorati! 

E nemmeno la mobilità è bastata per dare una sterzata a questa precaria situazione, in quanto i dipendenti, così come sono arrivati in mobilità da altri enti e/o uffici, allo stesso modo, quasi tutti, hanno ottenuto il nulla osta per emigrare altrove, lasciando, di fatto, la situazione pressappoco invariata rispetto a quella che c'era prima del bando. 

Inoltre, per quanto riguarda le nuove assunzioni che, per quest’anno, rappresentano un miraggio perché le risorse finanziarie previste sono state dirottate a copertura del fondo per la fidejussione a garanzia del credito, richiesto dalla società che dovrà costruire la piscina comunale, - continuano le consigliere pentastellate - consigliamo al segretario di consultare l’Albo Pretorio del Comune di Gravina, di leggersi la deliberazione del Consiglio Comunale 928 del 15/05/2019 e di soffermarsi sull’allegato A. Suo malgrado, scoprirà che le somme destinate ad integrare la pianta organica degli uffici comunali sono state destinate alla realizzazione di un progetto che rischia, peraltro, di procurare un dissesto finanziario alle casse comunali.

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento:
yvComment v.2.01.1

Console Debug Joomla!

Sessione

Informazioni profilo

Utilizzo memoria

Queries Database