Mer09182019

Last updateMer, 18 Set 2019 10am

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

 

 

 

   



 

 

 

 

Back Sei qui: Home Cultura ed Eventi Diventare cittadini sostenibili con Banca Popolare di Puglia e Basilicata e FEduF

Cultura ed Eventi

Diventare cittadini sostenibili con Banca Popolare di Puglia e Basilicata e FEduF

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

La Banca Popolare di Puglia e Basilicata e la Fondazione per l’Educazione Finanziaria, nell’ambito del protocollo d’Intesa per la diffusione della cittadinanza economica nelle scuole sottoscritto con la Regione Puglia e l’Ufficio Scolastico Regionale organizzano presso il Primo Circolo Didattico IV Novembre l’incontro Economiascuola, Diventare cittadini sostenibili: agire responsabilmente per un futuro più equo dedicato agli studenti delle scuole primarie

Altamura, 31 maggio 2019 – Centodieci alunni della scuola primaria “IV Novembre” di Altamura partecipano oggi all’incontro “Economiascuola, Diventare cittadini sostenibili: agire responsabilmente per un futuro più equo” che Banca Popolare di Puglia e Basilicata e FEduF, la Fondazione per l’Educazione finanziaria e al Risparmio costituita dall’ABI hanno promosso nell’ambito del Festival della Sostenibilità 2019 in collaborazione con ASviS.

L’incontro propone una lezione interattiva e vuole stimolare nei bambini una prima riflessione sul valore del denaro e sulla necessità di gestirlo responsabilmente per sé stessi e per la comunità, in un’ottica di cittadinanza consapevole.

Continua l’impegno di Banca Popolare di Puglia e Basilicata nella promozione dell’educazione finanziaria, diretto a porre le basi per un approccio sempre più consapevole con la gestione delle finanze” ha dichiarato il Presidente, avv. Leonardo Patroni Griffi. “In occasione di questo evento, infatti, abbiamo voluto coinvolgere i più piccoli, in quanto crediamo che sia fondamentale far capire, già dalla più tenera età, il valore del denaro e trasmettere, attraverso semplici nozioni, il significato di guadagno, risparmio, investimento e spesa.

“Lo scopo dell’incontro, commenta Giovanna Boggio Robutti – Direttore Generale della FEduF - è presentare ai bambini concetti di educazione finanziaria e sostenibilità attraverso percorsi divertenti e concreti, attuabili nella loro quotidianità”.

Infatti, i bambini sono aiutati a ragionare sui temi della sostenibilità e dell’economia civile, partendo dalle azioni quotidiane e personali che ognuno di noi può compiere, promuovendo quindi le “buone pratiche” di sviluppo sostenibile che creano valore aggiunto e al contempo preservano le risorse per le generazioni future.

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento:
yvComment v.2.01.1