Mer06192019

Last updateMer, 19 Giu 2019 5am

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

 

 

 

   



 

 

 

 

Back Sei qui: Home Cultura ed Eventi CONVEGNO BIBLIOTECHE INFINITE

Cultura ed Eventi

CONVEGNO BIBLIOTECHE INFINITE

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

I libri antichi, già di per sé preziosi, a volte conservano al loro interno frammenti di testi manoscritti ancora più antichi in pergamena o in carta, dal valore inestimabile. L'Associazione della Biblioteca Capitolare Finia ha voluto offrire al grande pubblico la possibilità di affacciarsi su queste “biblioteche infinite” che sono i libri antichi, promuovendo un Convegno Nazionale dal titolo "Biblioteche infinite. Frammenti, incunaboli, riusi e restauri." Il convegno si terrá nella Biblioteca Capitolare Finia nel pomeriggio di venerdí 24 maggio, dalle ore 15.30 alle 20.30. 

Le relazioni degli studiosi invitati vanno dai materiali di riuso impiegati nei volumi manoscritti degli archivi (Dott.ssa M. Moroni, funzionario dell’Archivio di Bari), ai frammenti di scrittura beneventana conservati nelle biblioteche (Dott.ssa M. Virno, già direttrice della sezione “Antichi e manoscritti” della Biblioteca Nazionale di Bari); dal restauro di un raro incunabolo che riporta un commento al De Anima di Aristotele (Dott.ssa Simona Cicala, funzionaria restauratrice Soprindenza Archeologica, Belle arti e paesaggio della città metropolitana di Bari-Laboratorio di restauro) alle testimonianza di legature di codici del fondo del ricchissimo Archivio della Pontificia Università Gregoriana (p. M. Morales, archivista della stessa Università romana). A queste relazioni seguiranno due interventi dedicati alle collaborazioni internazionali nel restauro degli antichi documenti pergamenacei o cartacei (N. Poggi, restauratrice Opere su Carta, Bergamo) e alla necessità di una stretta collaborazione tra curatori, registrars e restauratori (Dott.ssa E. Seghetti, registrar-conservator, coordinatrice CFA Professione registrar-IED di Venezia). A moderare è stata invitata la Dott.ssa A. Orlandi, funzionaria bibliotecaria della Biblioteca Monumento Nazionale di Santa Scolastica di Subiaco.

La tavola rotonda finale consentirà di avere ulteriori informazioni e stimoli per apprezzare il ricco patrimonio culturale ereditato dagli archivi e dalle biblioteche storiche, come la Biblioteca Capitolare Finia.

 

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento:
yvComment v.2.01.1