Sab08182018

Last updateSab, 18 Ago 2018 5am

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

 

 

 

   



 

 

 

 

Back Sei qui: Home Cronaca Dubbi per la mancanza di acqua nei piloni

Cronaca

Dubbi per la mancanza di acqua nei piloni

Ieri passeggiata di verifica di un percorso possibile nell’ambito del progetto “turismo accessibile”, itinerario cha va da via Fontana La Stella a Capotenda, dove vi è la presenza di piloni che abbiamo trovato non funzionanti.

Una strana situazione atteso che pochi giorni fa un comunicato del Comune annunciava: “Danno i primi risultati i lavori commissionati per ripristinare la vitalità dello storico canale che corre nelle viscere della terra, tra Sant’Angelo e Fontana La Stella”, ma la situazione che è apparsa agli occhi del gruppo, tra cui l’assessore Iurino, il dirigente Spano, il dipendente Mastrodonato, ha sorpreso tutti facendo sorgere domande su cosa ora non funziona.

Detti lavori, continua il comunicato, ha comportato anche una spesa di 20.000 euro per rimuovere ingenti quantità di fango e liberare le vie dell’acqua da grossi cumuli di calcite e favorire il ritorno alla normalità.

Al termine della passeggiata il gruppo ha incontrato il prof. Laiso, questi ha inteso sollevare, guarda caso, la questione dei piloni ipotizzando che la condotta possa essere manomessa da qualche privato per utilizzarla a fini propri atteso che, in una delle sue solite passeggiate, ebbe a verificare che un giorno la portata dell’acqua era normale mentre il giorno dopo era scarsa. Situazione portata a conoscenza del sindaco invitandolo a porre in essere atti affinchè si sorvegliasse tenuto conto che Gravina è definita città dell’acqua e della pietra ma è rimasta solo la pietra.

Chiediamo che si faccia chiarezza visto che l’attuale situazione comporta anche un rischio per la salute, si favorisce la presenza della zanzara tigre.

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento:
yvComment v.2.01.1