Lun06182018

Last updateLun, 18 Giu 2018 3pm

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

 

 

 

   



 

 

 

 

Back Sei qui: Home Politica L'altra faccia della forza politica

Politica

L'altra faccia della forza politica

                                           

  Spett.li   sig. Sindaco di Gravina in Puglia

                                                        sig. Presidente C.C. di Gravina in Puglia

                                                        sig. Segretari, Forze Politiche di Maggioranza

        e p.c.:  sig. Sindaco della città Metropolitana di Bari

                                                        sig. Segretario Reg.le Partito Democratico

 

Negli ultimi giorni, a mezzo media locali, sono apparsi comunicati “politici” a firma di un sedicente segretario/portavoce dello scrivente movimento politico, che in nome e per conto dello stesso e del gruppo consigliare, prendeva iniziative politiche, per questo non riconosciute ed autorizzate.

Senza voler entrare nel merito dei contenuti e della discussione, qs. Segreteria Politica ritiene semplicemente di sottolineare che, il Movimento, così come ratificato alla vigilia delle scorse consultazioni comunali, unitamente alle altre forze di maggioranza, ha sottoscritto, per il tramite dei propri “rappresentanti delegati”, l’unico “patto politico” riconosciuto come tale, nella direzione dei contenuti e linee programmatiche del secondo mandato del Sindaco Valente.

Ritenendo per questo, la coalizione stessa, l’unica forma di aggregazione politica, democraticamente costituitasi per il conseguimento di obbiettivi comuni, nel rispetto delle prerogative e dignità di ciascuno, indipendentemente dal ruolo e peso politico, con la presente SMENTISCE la paternità di altri comunicati, significando che, nessun altri è autorizzato a parlare in nome e per conto del Movimento, se non, il “legittimo” e democraticamente individuato, Segretario cittadino. Ai consiglieri comunali DS, a cui è riconosciuto già il merito del proprio risultato elettorale e tutte le prerogative del ruolo in seno al Consiglio Comunale, è intimato ad horas, di disconoscere quanto in precedenza pubblicato, poichè non discusso e concordato dal movimento, che si ricorda, costituito anche dai “candidati da un singolo voto” e dai semplici simpatizzanti.

Nel caso di dissenso ai contenuti della presente, vogliano confluire nel gruppo consigliare “misto” o dove ritenuto più confacente ai propri modi di fare, pensare e governare, in quanto, a tutti gli effetti, considerati rappresentanti di “se stessi”.

I Delegati:                                                                        Il Segretario Cittadino

Salvatore IACOVETTI                                                             Giuseppe PERAGINA

Saverio LOGLISCI

Piero NOLASCO

 

Lì, 12 marzo 2018

Commenti (1)
La matassa si aggroviglia e rompe il filo portante!
1Lunedì, 12 Marzo 2018 18:02
SIAMO GIA' "ALLE STOZZ"

Non ci si sbagliava scrivendo che la seconda tornata amministrativa del Valente si è costituita ingarbugliata e si è avviata sotto un temporale di tante avversità! Lo tsunami annunciato sta ormai dilaganto e sta sgretolando i labili equilibri di una politica labile, languida e, sicuramente, inesistente. Le sinistre locali, dopo lo schoc elettorale si rinfacciano colpe e rivendicano potere e patti costituiti e sottoscritti al momento dell'ammuchiata per vincere ad ogni costo! Forse la sentenza del TAR era giunta propizia per trarre fuori dal groviglio dei pretendenti il Valente, ma il Consiglio di Stato sollecitato e invocato in aiuto ha rimesso in moto una nave con ciurma anomala e amorfa (si direbbe in gergo marinaresco: ciurma inquinata da pirati e avventurieri del potere e degli affari). Stando così la situazione la miglior e più saggia risoluzione del dramma sarebbero le dimissinoni del Valente; tutti a casa; ritorno del Commissario; elezione nella prossima tornata! Diversamente mala tempora cucurrunt per Gravina e per i Gravinesi!

Aggiungi un commento

Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento:
yvComment v.2.01.1